Poiché dietro tutte le discipline ci sono gli umani, le scienze in senso lato non sono mai immuni dall'inesattezza. Quindi, quando gli studi scientifici hanno fatto affidamento su un programma per computer errato, sono molti i risultati ottenuti dopo studi scientifici a lungo termine che possono essere stati completamente distorti.

"C'è un problema con il codice, al punto che dipende dal computer che stai utilizzando"

Un giovane ricercatore dell'Università delle Hawaii a Manoa, Yuheng Luo, ha fatto questa affermazione drammatica controllando i risultati della ricerca di uno studio del 2014 sui cianobatteri, i microrganismi blu-verdi che contaminano le acque calme del tutto il mondo (chiamato anche "alghe blu-verdi"). In un articolo dell'8 ottobre 2019 su Organic Letters, lui e il suo team hanno riferito di aver scoperto un errore di programmazione in una serie di script Python comunemente utilizzati nell'analisi al computer dei dati di chimica.

Più precisamente, questo script errato avrebbe causato una variazione dei risultati a seconda del sistema operativo su cui è stato utilizzato - Windows, Mac o Linux. Di conseguenza, i risultati di oltre 150 studi pubblicati, basati sull'articolo originale, potrebbero essere errati. "C'è un problema con il codice, al punto che dipende dal computer che usi", ha dichiarato Philip Williams, uno dei ricercatori dietro la scoperta, sul sito statunitense The Register .

Conseguenze difficili da valutare

Se hanno stabilito che il documento del 2014 è stato consultato quasi 1.900 volte e citato in altri 158 studi, è possibile che tutti gli studi che hanno citato l'articolo non abbiano utilizzato la sceneggiatura sbagliata. "Questo semplice bug nella sceneggiatura originale contesta le conclusioni di numerosi articoli su una vasta gamma di argomenti (...)", si legge nella loro pubblicazione. "Gli autori che hanno usato questi script dovrebbero sicuramente ricontrollare i loro risultati usando i nuovi script modificati." Tuttavia, rimane impossibile sapere con precisione quali studi potrebbero essere stati colpiti da questo errore, per la semplice ragione che i sistemi operativi utilizzati dai ricercatori sono menzionati molto raramente nelle conclusioni del loro lavoro.

Gli script sono stati progettati sei anni fa da Patrick Willoughby, Matthew Jansma e Thomas Hoye per calcolare i valori di spostamento chimico per la spettroscopia di risonanza magnetica nucleare (NMR), un processo per valutare i campi magnetici locali attorno ai nuclei atomica. Patrick Willoughby ha reagito in un tweet alla scoperta: "Davvero una grande scoperta di Rui e del Prof. Williams Quando ho scritto gli script sei anni fa, il sistema operativo è stato in grado di gestire l'ordinamento." Rui e Williams hanno aggiunto il codice di ordinamento necessario e una funzione per garantire il corretto allineamento dei calcoli. Gloria a loro! "

Un'ottima scoperta di Rui e del Prof. Williams. Quando ho scritto gli script 6 anni fa, il sistema operativo era in grado di gestire l'ordinamento. Rui e Williams aggiunti funzionalmente ed efficientemente. Complimenti!

- Patrick Willoughby (@pat_willoughby) 8 ottobre 2019

Oltre alle osservazioni dettagliate, Yuheng Luo, Philip Williams e i loro colleghi hanno rilasciato una versione corretta della sceneggiatura di Python. Credono che Willoughby, Jansma e Hoye dovrebbero rivedere i loro risultati in base alla correzione.

1 reazione
Raccomandato Scelta Del Redattore