In occasione del 50 ° anniversario del primo gradino di Man on the Moon, 130 oggetti alieni tra cui il famoso meteorite Mont-Dieu del peso di 364 chilogrammi, scoperto nel 2010 nelle Ardenne, saranno messi all'asta a 14 ore. Lunedì 21 ottobre 2019 a Parigi, ha annunciato l'hotel Drouot.

Uno dei più grandi meteoriti di proprietà di un individuo

Il terzo meteorite più grande conservato in Francia, il meteorite Mont-Dieu che si schiantò sulla Terra alla fine del 19 ° secolo, fu commercializzato per la prima volta dal suo inventore, Jean-Luc Billard, un ardenne cercatore d'oro. Scoperto da un metal detector a 70 centimetri dalla superficie del terreno, questo oggetto celeste composto da ferro, nichel e solfuro, è stimato tra 80.000 e 120.000 euro, secondo gli esperti. Alla fine di un caso giudiziario di quattro anni, la proprietà esclusiva del meteorite è stata attribuita al suo scopritore dal Tribunal de grande istanza di Charleville-Mézières considerando che l'oggetto celeste era una "proprietà senza padrone" .

Proprietario terriero, lo stato ha affermato il meteorite, affermando che " non si scopre il puro effetto del caso quando si cerca con un metal detector ". Da allora, il meteorite di Mont-Dieu fu esposto al Planetario di Belfort.

Altri oggetti che evocano la conquista spaziale

Un altro oggetto extraterrestre di eccezione, un frammento di 157 kg del meteorite lunare di Saint-Aubin con la sua crosta di fusione, scoperto nel 1968 da un contadino dell'Aube, è stimato tra 30.000 e 50.000 euro. Gli appassionati possono anche competere per una rara copia originale della cartella stampa dell'Apollo 11 (2.000 euro di stima elevata), così come per le fotografie della NASA che includono strane immagini di guanti e oggetti a raggi X di Neil Armstrong. agli scienziati piacciono i globi.

Raccomandato Scelta Del Redattore