L'Unione astronomica internazionale elenca quasi 4.000 comete! Fino al 1995, tuttavia, solo una decina di essi era stata identificata dallo spazio e circa 900 da osservatori terrestri. Ma il satellite europeo Soho ha cambiato il gioco.

Soho, il più grande scopritore di comete nella storia

Progettato per studiare il Sole, questo veicolo spaziale lanciato nel 1995 è finalmente diventato il più grande scopritore di comete della storia ... grazie al suo coronografo, uno strumento che oscura la stella solare, permettendo l'osservazione di oggetti di cui la presenza è altrimenti mascherata dalla sua luce. I dati raccolti da Soho vengono inviati quasi in tempo reale sulla Terra e analizzati da scienziati, ma anche da dilettanti. I cacciatori di comete volontari hanno scoperto oltre il 90% di questi corpi celesti!

Esocometri, che orbitano attorno ad altre stelle oltre al Sole

Oltre i limiti del nostro sistema solare, gli scienziati stanno anche iniziando a interessarsi agli esocometri, che orbitano attorno ad altre stelle. Ricercatori francesi hanno pubblicato uno studio su quasi 500 di questi che ruotano attorno a Beta Pictoris, una stella situata a 63 anni luce dalla Terra.

Questo articolo è tratto dal numero speciale di Sciences et Avenir "Il cielo dell'estate in 50 domande", pubblicato a luglio / agosto 2016.

Raccomandato Scelta Del Redattore