Le stelle si muovono, se non altro perché l'Universo si sta espandendo. Ma sono troppo lontani da noi perché il loro spostamento sia percepibile sulla scala di una vita umana.

Le stelle "si muovono" di 15 gradi ogni ora

Ciò che possiamo osservare ogni notte, d'altra parte, sono i movimenti della volta celeste. La rotazione della Terra modifica davvero il punto di vista dell'osservatore, come se fosse in una giostra. Il nostro pianeta si gira su se stesso in ventiquattro ore, le stelle "si muovono" di 15 gradi ogni ora. Nell'emisfero settentrionale, questi movimenti sembrano essere attorno a un punto fisso, la Polaris.

Perché? Perché questa stella molto luminosa si trova nell'estensione dell'asse di rotazione terrestre. Nell'emisfero meridionale, nessuna stella abbastanza luminosa occupa questa posizione.

Questo articolo è tratto dal numero speciale di Sciences et Avenir "Il cielo dell'estate in 50 domande", pubblicato a luglio / agosto 2016.

Raccomandato Scelta Del Redattore