" Questa è ... una grande vittoria femminista che celebriamo oggi. Perché se alle donne è permesso dare istruzione superiore agli studenti di entrambi i sessi, dove sarà la presunta superiorità del maschio d'ora in poi? In verità, ti dico: è vicino il momento in cui le donne diventeranno esseri umani. È in questi termini che il giornale " Le Journal " ha celebrato, nel novembre 1906, il primo corso tenuto da Marie Curie all'Università della Sorbona.

In occasione della Giornata della donna (8 marzo), il Museo Curie farà il punto, durante due pomeriggi di conferenze, sul percorso seguito dal successo di questo illustre ricercatore.

Marie Curie fu davvero la prima donna nella storia a ricevere un primo premio Nobel (Fisica nel 1903), poi un secondo, questa volta in chimica, per il suo lavoro su radio e polonio nel 1911. Il suo lavoro aveva dimostrato drammaticamente che le donne sono capaci quanto gli uomini nella ricerca scientifica, la scienza ha quindi iniziato a femminilizzare.

Ma la strada per la vera uguaglianza di trattamento è ancora lunga. " Mentre alcuni campi scientifici, come la medicina o la biologia, sembrano ora femminili, spesso sono solo quantitativamente, le posizioni dirigenziali sono ancora accessibili alle minoranze " deplora Natalie Pigeard, la prima, come uno storico al Museo Curie e uno specialista nella storia delle donne nella scienza.

Quali progressi sono stati fatti? Quali ostacoli rimangono da rimuovere? Qual è la situazione attuale delle donne nella comunità di ricerca? Tutti questi punti saranno discussi l'8 e il 9 marzo al Museo Curie

programma:

  • " Le donne del laboratorio Curie", visita-conferenza di Adrien Klapisz, accusano ? collezioni al Museo Curie, ore 15:00, venerdì 8 marzo.
  • " Marie Curie e Ire? Ne Joliot-Curie: due vincitori del premio Nobel ", conferito da Renaud Huynh, direttore del Muse? E Curie, 14:00, sabato 9 marzo.
  • " Quale evoluzione del posto delle donne nella scienza dopo Marie Curie? ", Conferenza-discussione con l'intervento di Marie Dutreix (Direttore della ricerca presso il CNRS), He? Le? Ne Langevin (direttore della ricerca e? Me? Rite CNRS (e nipote di Marie-Curie)) e Natalie Pigeard (Storica al Museo Curie), ore 15:00, sabato 9 marzo.

Informazioni pratiche:

Museo Curie
1 rue Pierre e Marie Curie, 75005 Parigi

Aperto da mercoledì a sabato, dalle 13h a? 17h
Farm? ad agosto, giorni festivi e festività natalizie
Informazioni: +33 (0) 1 56 24 55 33
o via mail:

Raccomandato Scelta Del Redattore