Ricorda, la prima orbita femminile al 100% della NASA prevista per venerdì 29 marzo 2019. Alla fine non è successo a causa di un grave problema con le combinazioni: c'era non abbastanza vestiti della taglia M per poter vestire contemporaneamente le due donne. Infine, la NASA ha annunciato il 4 ottobre 2019 che si svolgerà questo evento tutto al femminile.

La difficile preparazione dell'azienda di astronauti

Nel marzo 2019, Anne McClain e Christina Koch dovevano completare una missione insieme. In assenza di un seme di taglia M, il secondo fu finalmente rilasciato dalla Stazione Spaziale Internazionale (ISS) con l'americano Nick Hague. Ci sono solo alcuni modelli combinati di ogni dimensione perché ognuno è molto costoso. Inoltre, ogni combinazione è composta da più pezzi intercambiabili, in modo da adattarsi al meglio a chi o lo indossa. Anne McClain aveva fatto un'uscita e notò che la taglia M della parte superiore dura del busto della tuta si adattava meglio a lui, ha spiegato la NASA. " Dato che solo un busto di medie dimensioni può essere preparato entro venerdì 29 marzo, Koch lo indosserà " , ha detto l'agenzia spaziale, rafforzando così le speranze di coloro che aspettano questa versione storica.

Un'uscita prevista per il 18 ottobre 2019

Il problema è ovviamente risolto perché in un Tweet, l'agenzia spaziale americana ha annunciato un'uscita al 100% femminile per la fine di ottobre 2019. Christina Koch lavorerà con la sua connazionale, Jessica Meir, arrivata a fine settembre a bordo della ISS.

LIVE NOW: fornire fornire :: Esperti: Esperti / Esperti / Esperti @ @ @ @ @ @ @ @ @ @ @ @ @ @ @ @ T @ T T T T T T T T T T. Sintonizzati su: https://t.co/ mzKW5uDsTi. Chiedi? S usando #AskNASA pic.twitter.com/ny9TYLFN1N

- NASA (@NASA) 4 ottobre 2019

La NASA spiega che il 18 ottobre gli astronauti Christina Koch e Jessica Meir lasceranno la camera stagna della stazione nella loro tuta spaziale americana per cambiare un controller di potenza guasto.

Raccomandato Scelta Del Redattore