IL DIRETTORE DELL'AGENZIA MEDICINA (ANSM) Dominique Maraninchi ha detto lunedì che era necessario "smettere" di usare Diane 35, il trattamento dell'acne, come contraccettivo, su RTL.

Dominique Maraninchi ha anche confermato che "le decisioni sarebbero prese durante la settimana" in merito a Diane 35 come trattamento contro l'acne, dato il suo profilo di rischio (la trombosi può portare a embolia polmonare).

L'agenzia nazionale delle droghe riferisce negli ultimi 25 anni di quattro morti "attribuibili a una trombosi venosa correlata a Diane 35", un trattamento contro l'acne ma usato in modo improprio come contraccettivo orale e utilizzato da 315.000 donne.

"Dobbiamo decidere di interrompere questo uso ambiguo", ha detto Dominique Maraninchi. "Dobbiamo smettere di usarlo come contraccettivo. Questa situazione è durata abbastanza a lungo. Sono passati 25 anni che dura in Francia mentre [il Diane 35] non è ammesso come contraccettivo."

"È responsabilità dell'agenzia far rispettare le indicazioni dei farmaci", ha aggiunto, ricordando che il laboratorio Bayer "non ha chiesto di registrare Diane 35 come contraccettivo".

Inoltre, ha affermato il capo dell'ANSM, "i nostri esperti e ginecologi ritengono che non sia un buon contraccettivo" . Dominique Maraninchi ha ricordato che l'agenzia del farmaco ha lavorato per un anno su questo file in particolare per valutare il rapporto rischio / rischio di Diane 35. "Abbiamo chiesto ai dermatologi di chiedere loro: è un buon trattamento per l'acne? ' e "accetti questo profilo di rischio nel trattamento dell'acne"? "

"È indiscutibilmente attivo" nell'acne "ma ci sono altre opzioni terapeutiche", ha detto Dominique Maraninchi.

Questo annuncio fa parte del più ampio dibattito sugli effetti collaterali causati da alcune pillole anticoncezionali (quelle reali questa volta).

VEDI le nostre notizie sull'argomento, inclusa la nostra tabella interattiva dei rischi associati alla tua pillola.

1 reazione

Raccomandato Scelta Del Redattore